Lifting delle braccia

Chirurgia estetica puglia, chirurgia estetica viso, chirurgia estetica seno, chirurgia estetica prezzi, liposuzione, liposcultura, rinoplastica, mastoplastica additiva, mastoplastica riduttiva, chirurgia del naso, trapianto capelli, lifting viso, lifting collo, sex designer, vaginoplastica, labioplastica, puglia, bari, barletta, proandros, chirurgia estetica dei genitali, chirurgia andrologica, pene piccolo, allungamento del pene, andrologia chirurgica, chirurgia del pene.

L’intervento di lifting delle braccia, detto brachioplastica, è finalizzato a rimodellare le braccia riducendo l’accumulo di tessuto adiposo (grasso) presente e riducendo la pelle in eccesso (effetto delle braccia a bandiera).

Indicazioni per l’intervento di lifting delle braccia
Eccesso e flaccidità di pelle delle braccia, provocata da dimagrimenti importanti e da mancanza di attività sportiva.

Tecnica chirurgica della brachioplastica
Inizialmente si esegue una prima fase di lipoaspirazione (vedi approfondimento sulla liposuzione) per ridurre la circonferenza del braccio aspirando il grasso in eccesso, successivamente si rimuove la pelle in eccesso attraverso una incisione nel solco ascellare, oppure se vi è unai estrema flaccidità della pelle, con una incisione longitudinale sulla parte interna del braccio.

Rischi e complicazioni
Nell’intervento di brachioplastica le cicatrici, in particolare se le incisioni sono longitudinali al braccio, possono però risultare visibili (cicatrice longitudinale).

Post intervento lifting braccia
Dopo la brachioplastica per 5-6 giorni come medicazione si utilizza intorno alle braccia una fascia elastica leggermente compressiva. I punti sono riassorbibili, riposo per circa 3-4 giorni, ripresa delle attività lavorative dopo circa una settimana e ripresa delle attività sportive dopo un mese circa.