Terapia della calvizie

Chirurgia estetica puglia, chirurgia estetica viso, chirurgia estetica seno, chirurgia estetica prezzi bari, liposuzione, liposcultura, rinoplastica, mastoplastica additiva, mastoplastica riduttiva, chirurgia del naso, trapianto capelli, lifting viso, lifting collo, sex designer, vaginoplastica, labioplastica bari, puglia, bari, barletta, proandros, chirurgia estetica dei genitali, chirurgia andrologica, pene piccolo, allungamento del pene bari, andrologia chirurgica, chirurgia del pene.

Come avviene l’intervento
L’intervento viene praticato in anestesia locale su paziente comodamente seduto con un team di 4-5 operatori. Con la tecnica FUSS (Follicular Unit Strip Surgery) Si preleva una striscia di cute dalla nuca che serve come donatrice e la si scompone nelle singole unità follicolari (U.F.) che contengono da 1 a 3 capelli e le si impianta in microscopici forellini nell’area ricevente.Con la tecnica FUE (Follicular Unit Extraction) invece si aportano le singole UF dalla nuca con un microbisturi circolare di circa 1,00 mm di diametro. Quindi tre componenti del team iniziano a sezionare le UF con l’utilizzo di un microscopio e i singoli follicoli prelevati , utilizzando una sottile lama. La utilizzazione del microscopio crea un vantaggio notevole per la separazione delle UF e né assicura meglio l’integrità e la vitalità. I follicoli così prelevati verranno inseriti artisticamente in micro incisioni nelle zone riceventi. Queste zone guariranno in alcuni giorni senza alcun segno residuo. Questi capelli cresceranno e rimarranno vitali per tutta la vita.
Quello che ha cambiato moltissimo la filosofia dell’autotrapianto è stato l’impiego del microscopio che ha dato la possibilità di ottenere infoltimenti con una densità finora sconosciuta: tecniche sempre più raffinate e sessioni chirurgiche sempre più ampie (megasessioni) portano ad impiantare fino a 2000-2500 U.F. (5000-6000 capelli) fino a giga sessioni dove si innestano fino a 3000-4000 UF(7-8000 capelli).

Una modernissima tecnica chirurgica arrivata dagli Stati Uniti permette di ripristinare la normale densità e ricrescita dei capelli mediante “l’Innesto ad angolo perpendicolare“: il trapianto viene eseguito prelevando i capelli dalle zone tra la nuca e le orecchie e innestandoli , mediante incisioni più piccole del passato, e che permettono inoltre una densità, una copertura e un orientamento dei capelli perfetto. Dopo qualche settimana i capelli inizieranno a crescere in maniera del tutto naturale e per tutta la vita.

 

foto

Sono state studiate misurazioni pre-operatorie antropometriche del volto che ci aiutano a risolvere l’incorniciatura del volto con i capelli trapiantati e in accordo alla fisiognomica del singolo soggetto. Inoltre è innovativo l’uso di una videocamera che ci permette una valutazione esatta delle unità follicolari da trapiantare in modo da avere un modello matematico che mette in relazione i capelli donatori disponibili con l’area della sede ricevente. Tutto questo viene preceduto da moderne valutazioni dello stato di salute del cuoio capelluto (elasticità, densità pilifera, ricambio cellulare del bulbo pilifero etc.).

L’autotrapianto assicura quindi una ricrescita duratura del 80-90% dei capelli impiantati e questi durano tutta la vita, continuando a crescere come gli altri. L’aspetto dell’area trapiantata è molto naturale diventando identica alle altre aree con capelli: i graft vengono impiantati singolarmente così come crescono in natura così neanche il proprio barbiere si può accorgere dell’intervento.