MESA PESA

PRO.ANDROS CENTRO MESA PESA PUGLIA

CENTRO MESA PESA PUGLIA

CENTRO MESA PESA PUGLIA

Tecniche chirurgiche di recupero degli spermatozoi dall’epididimo

MESA


Nel centro Pro.andros, centro Mesa Pesa puglia, le possibili metodiche di recupero degli spermatozoi dall’epididimo sono due:

1.con metodica microchirugica (MESA)
2. aspirazione transcutanea, in caso di assenza congenita dei deferenti o di un’ostruzione non risolvibile (PESA).

MESA (Microsurgical Epididymal Sperm Aspiration)

La MESA può essere effettuata sotto anestesia generale o locale.

Dopo avere individuato e sezionato la tunica vaginalis, con il microscopio, mediante un ingrandimento 10x-40x, si seleziona l’epididimo più dilatato, si esegue una microincisione a livello della sierosa epididimale, evidenziando inizialmente i tubuli a livello del corpo e poi, via via, più prossimamente, sino alla testa.

Si seleziona un tubulo sufficientemente dilatato, e si procede alla sua apertura. Gli spermatozoi presenti all’interno vengono così aspirati da un apposito capillare di vetro a punta smussa.

Il materiale prelevato viene immediatamente esaminato per valutare la presenza degli spermatozoi, e la loro motilità e qualità di progressione.

Solitamente è necessario prelevare solo pochi ml, in quanto gli spermatozoi sono altamente concentrati a livello dell’epididimo.

Se la motilità spermatica non è eccellente si procede ad una nuova aspirazione modificando la propria posizione in senso caudo-craniale. Infatti, a livello della testa dell’epididimo, solitamente, si ritrovano gli spermatozoi dotati di maggiore motilità.

I gameti prelevati chirurgicamente vengono trattati in maniera analoga al materiale ottenuto dall’eiaculato.

La completa assenza di spermatozoi, dopo ripetuti tentativi, è un’indicazione all’esecuzione del prelievo dal testicolo.

Il tubulo viene poi suturato.

La tecnica offre il vantaggio di poter eseguire il prelievo intratubulare sotto diretto controllo visivo, di attuare una corretta emostasi e prelevare gli spermatozoi da più siti.

Principale effetto collaterale legato alle caratteristiche strutturali dell’epididimo, regione altamente vascolarizzata, è una possibile contaminazione del prelievo con cellule ematiche.

PESA (Percutaneous Epididymal Sperm Aspiration)

La PESA presenta il vantaggio di riuscire ad effettuare il prelievo dall’epididimo evitando l’esplorazione chirurgica.

Eseguita una semplice anestesia locale, ed immobilizzato il testicolo, mantenendo l’epididimo fra pollice ed indice, l’operatore procede al prelievo, mediante l’inserimento di un ago.

Si esegue una delicata aspirazione fino alla comparsa del contenuto epididimale.

Il prelievo viene ripetuto fino alla comparsa di spermatozoi.

Il prelievo di spermatozoi dall’epididimo, con metodica MESA o PESA, permette in entrambi i casi la possibilità, quando sono presenti, di ottenere un ampio numero di spermatozoi, che possono essere sia utilizzati al momento che congelati per tentativi successivi di fecondazione assistita.

testimonianze

contattaci